Milano: Rioccupazione dell’Ardita Pizzeria del Popolo

L’ardita pizzeria del popolo sgomberata lo scorso 4 giungo è stata rioccupata.

Un centinaio di persone sono rientrate questo pomeriggio intenzionate a mantenere viva questa esperienza collettiva.

Entrando abbiamo potuto vedere in cosa consiste di fatto uno sgombero.

Hanno divelto una rampa di scale. Hanno distrutto il forno a legna. Hanno disegnato peni sui muri e defecato sui materassi. Il gesto delle scale è paradigmatico. Nessunn progetto, nessun altro uso  per questo stabile. Solo il vuoto, il degrado l’abbandono.

Ricostruiremo il forno e le scale, riporteremo tra queste mura corpi, azioni, pensieri, fantasia, determinazione, vita.

CONTRO LA PREPOTENZA DI POLIZIA E PALAZZINARI OPPONIAMO LA POTENZA
DELLE NOSTRE RELAZIONI, LA NOSTRA DETERMINAZIONE E LA NOSTRA FANTASIA.

ORGANIZZIAMOCI INSIEME

RAGGIUNGETECI

fb: arditapizzriadelpopolo

autonomiadiffusa [at] inventati [dot] org

di seguito i comunicati sulla rioccupazione e le immagini dell’operato delle forze repressive:

Volantino distribuito in quartiere

Volantino 9 giugno 2013

p5rn7vb