Atene (Grecia): Villa Amalias ri-occupata e ri-evacuata; detenzioni di massa

Nelle prime ore del mattino di Mercoledì 9 Gennaio 2013 decine di persone hanno rioccupato la Villa Amalias.

Pesanti forze della polizia anti-sommossa che hanno circondato l’edificio hanno lanciato ripetutamente lacrimogeni all’interno. Intorno alle 09:20, l’anti-sommossa (squadroni MAT e YMET) insieme con le unità speciale antiterrorismo Ekam sono stati dispiegati nella zona, hanno rotto le finestre dell’edificio ed hanno effettuato una nuova irruzione, arrestando 101 persone che si trovavano all’interno.

villa-9-1-2013

Allo stesso tempo, circa 40 solidali hanno anche occupato gli uffici del partito della DIMAR (“Sinistra Democratica”, che partecipa al governo tripartito) a Metaxourgeio, al fine di richiamare alla manifestazione per il 12 Gennaio nel centro di Atene, in solidarietà con le occupazioni e gli spazi auto-organizzati che si trovano sotto attacco in tutta la Grecia. Tuttavia, la polizia ha fatto irruzione agli uffici del partito ed ha posto sotto detenzione gli occupanti.

Durante la detenzione dai poliziotti, i compagni sia dal tentativo della rioccupazione di Villa Amalias e dell’occupazione simbolica agli uffici della Dimar sono stati presi in detenzione e portati via con i pugni alzati e cantando ad alta voce.

Un’assemblea è stato chiamato nell’Università di Politecnico di Atene è stato per le 15.00. Inoltre, un raduno di solidarietà al di fuori del quartier generale della polizia del Viale Alexandras è stato annunciato per le 18.00.

Dopo gli arresti di massa del mattino, quasi 150 solidali hanno tenuto una manifestazione spontanea di protesta davanti al Ministero dell’Economia e delle Finanze a Syntagma, dove la polizia ha attaccato il raduno e cacciato via la gente.

Secondo le prime notizie, tutti i rapiti da Villa Amalias sono minacciati con accuse, mentre i detenuti dall’occupazione degli uffici Dimar saranno rilasciati dalla questura.

Villa Amalias http://villa-amalias.blogspot.com/
Indymedia Athens, Contra Info