Salonicco: 2 compagni anarchici arrestati

Nelle prime ore di mercoledì 27 maggio a Salonicco, due compagni anarchici sono stati tratti in arresto per il tentato attacco incendiario/esplosivo alla casa dell’ ex membro di Nea Demokratia (il partito al governo), e ora presidente del Fondo Depositi e Prestiti, Dimitris Stamatis.
I media greci riportano che un compagno era stato visto da sbirri in borghese mentre faceva un sopralluogo intorno alla casa nel quartiere di Kalamaria; l’altro invece è stato preso nel momento in cui stava piazzando i congegni esplosivi/incendiari. Il primo compagno è stato arrestato qualche ora dopo, mentre andava in bicicletta (gli inquirenti sostengono che fosse la stessa bici con cui era stato fatto il sopralluogo ndT).
E’ scattata una grossa operazione poliziesca ed è stata perquisita la casa del compagno, oltre alle case di altri compagni. Nello specifico, sono state perquisite a fondo 4 case nel quartiere di Ano Poli, e sono stati inoltre indagati altri 10 compagni, poi rilasciati in quanto nulla era stato trovato contro di loro. [Read More]

Grecia: repressione e resistenza durante la pandemia

In collaborazione con il collettivo dei media anarchici Radio Fragmata, presentiamo il seguente report dalla Grecia sui continui tentativi da parte del Governo che – insieme a imprenditori, polizia e fascisti – cerca di trarre vantaggio dalla pandemia di COVID-19 per intensificare la repressione – e sugli sforzi di anarchici, migranti, prigionieri, lavoratori ribelli e altri per combattere e aprire spazi di libertà.

Questi aggiornamenti sono un adattamento del contributo mensile di Radio Fragmata al podcast “Bad News Report” sulle attuali condizioni in Grecia. Speriamo di sensibilizzare su questa situazione e di far convergere più ascoltatori sul podcast stesso; vi raccomandiamo “Bad News Report” e l’Anarchist/Anti-Authoritarian Radio Network nel suo insieme. [Read More]